Shingeki no kyojin 4×07 – 4×08 – 4×09 (SPOILER)

Eccoci tornate a parlare di Attack on Titan. Oggi riassumiano gli episodi 4×07, 4×08 e 4×09.

Dopo che Porco indentifica il corpo di ricerca come i “demoni di Paradis”, egli si prepara al contrattacco, venendo accerchiato da quest’ultimi ma salvato da Pieck. Armin si trasforma in Gigante Colossale e distrugge la navata marleiana, uccidendo anche degli innocenti. Levi attacca il Gigante Bestia e il resto del gruppo cerca di uccidere Pieck, atto che viene impedito dai marleiani. Eren e Mikasa riescono a sconfiggere il Gigante Mascella consentendo al Gigante Fondatore di usare le fauci di Porco come mezzo per distruggere la barriera protettiva di cristallo della donna della famiglia reale che possiede il Gigante Martello, così da ottenerne i poteri, divorandola.

Gabi si espone dal suo nascondiglio e con un urlo risveglia Reiner che inizia combattere con Eren, ma ben presto quest’ultimo e Mikasa riescono a scappare sull’aero volante di Hange, seguiti da Gabi e Falco. La bambina in preda ad una furia omicida spara a Sasha, uccidendola. Scopriamo che Zeke Jaeger non è stato ucciso da Levi e che era d’accordo con il corpo di ricerca per tutto il tempo. Pieck rivela che il soldato che aveva imprigionato lei e Porco si chiama Yelena, una donna che si era schierata a fianco del corpo di ricerca di Paradis.

Flashback, introdotto da Armin che riflette sull’aver ucciso per sbaglio anche dei civili, durante l’esplosione dovuta alla trasformazione in Gigante colossale.

Siamo nel passato, 3 anni prima, e durante un colloquio con Historia il corpo di ricerca capisce che l’unico modo per portare pace ad Eldia è la cooperazione tra il Gigante Bestia e il Gigante Fondatore e Zeke Jaeger condivide questo piano.

Nel presente uno chef marleiano che aveva stretto un rapporto con l’esercito di Paradis, piange la scomparsa di Sasha, insieme ai compagni e la famiglia di lei, promettendo di offrire una cena gratis ai genitori della deceduta.

Scopriamo infine che Armin durante la sua riflessione stava contemplando il corpo cristallizzato di Annie.

Considerazioni finali: Non ci aspettavamo una morte improvvisa come quella di Sasha. A dire la verità potevamo immaginare che uno dei “buoni”(che di buoni o cattivi ora non sappiamo neppure più se ne vale ancora la pena parlare) sarebbe venuto a mancare durante questo scontro così sanguinolento, ma non la povera Sasha! Potevamo ipotizzare magari un Levi, Mikasa oppure lo stesso Eren che sono sempre stati nel vivo dell’azione e non a fare i cecchini come la ragazza delle patate.

Povera Sasha, ci mancherai moltissimo!

Per oggi, questa recensione breve ma intensa su Attack on Titan finisce qui. Ci vediamo nella prossima recensione!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...