Top&Flop Serie Tv 2019 e i meme, quelli belli.

E come ogni anno, dedichiamoci alla nostra cara classifica! Cosa ha allietato il nostro 2019? Cosa lo ha reso nefasto? Ecco la nostra piccola lista di buoni e cattivi, ma prima, le ormai tradizionali premesse:

  • le serie tv prese in considerazione sono quelle già arrivate in Italia, visionate dalla redazione e trasmesse da Settembre 2018 (stagione 18/19) e Dicembre 2019.
  • quando scriviamo top non intendiamo in maniera assoluta e con flop intendiamo prevalentemente i titoli da cui ci aspettavamo di più, che ci hanno deluso non serie orribili che dovrebbero essere bandite dalle reti televisive a vita.
  • noi non siamo guru delle case di produzione, non possediamo la CW(magari), né tantomeno vantiamo l’intuito di Shonda Rhimes. Ricordate che tutto è relativo.

CD16BD73-3B7F-49FE-99A4-C3A4D2548C62

TOP

GOOD OMENS

05E17728-B1EC-463C-860D-39DA9FCA9C8B.gif

Siamo entrati in una profonda spirale di rewatch con questa serie. Nel senso che lo abbiamo rivisto in tre lingue diverse, analizzando ogni muscolo facciale di Tennat e Sheen, salvando ogni screen come potenziale fonte di ispirazione divina. Nulla da dire, se non, GRAZIE GAIMAN !

UMBRELLA ACADEMY

C8BF55F5-F070-469F-B398-1906C1913973

Ammettiamo, sta serie funziona. Sarà perché ognuno di noi è un po’ drama queen come Klaus, sarà che ci identifichiamo nell’ubriaco molesto di Five o perché di tanto in tanto proviamo la stessa euforia di Ben durante le catastrofi apocalittiche. Sarà quel che volete, ma non possiamo davvero più aspettare per la seconda stagione!

LOVE, DEATH & ROBOTS

8BB9CA2E-0520-466C-B8A7-8F439C26064E.gif

É ormai uno dei pochissimi prodotti di animazione ad alto livello artistico. Ci sentiamo in dovere di spezzare un’ ulteriore lancia a favore degli episodi 2D, specialmente “Buona Caccia” e “Zima Blue”. Netflix é al momento l’unico grande produttore che sta spingendo ancora sull’ animazione tradizionale e, a nostro avviso, questi due episodi rendono degna giustizia alla missione intrapresa.

CHERNOBYL

BCFD6D86-F62E-4495-A043-9C157074BF98.gif

Mini serie e mini gioiellino. Nonostante i nefasti eventi trattati, le capacitá attoriali e l’ottima regia la rendono uno dei migliori prodotti del 2019. Dopo lo schifo di GoT, effettivamente l’ HBO aveva bisogno di recuperare la mia fiducia. E ci sono riusciti, in parte…

CARMEN SANDIEGO – Parte 2

giphy (1)

Cominciamo dalla sigla, che come sempre riascoltiamo in loop almeno tre volte prima di guardare effettivamente l’episodio, ma poi le animazioni, le piccole lezioni di geografia inserite a tradimento per i più piccoli, Shadow-san che fa cose. Vi prego dateci nuovi episodi.

 

EUPHORIA

Serie che tratta temi molto complicati e crudi come la droga e i vari stadi della dipendenza, sia da stupefacenti che da persone.

I rapporti famigliari e umani sono molto complessi e precari ma che se rimangono nel tempo durano per sempre.

È una serie molto profonda e poetica che riesce a farti commuovere e sorridere allo stesso tempo.

Vi resterà nel cuore, straconsigliata!

FLOP

GAME OF THRONES Stagione 8

E commento tutto con un meme. Tanto ormai ce siamo ridotti così, ad essere un semplice database di meme.

EFEAE1DF-1A0A-42C2-9341-2EC6893B2696.png

THE POLITICIAN

Visivamente bello. Costumi con i contro*bip*, un Ben Platt che più drama non si può e un’idea di fondo che non c’è male. Ma ragazzi non si possono fare 7 episodi di nulla cosmico solo per introdurre un ottavo episodio che ha il solo compito di aprire le porte ad una season 2.

tenor (1)

THE ORDER

Teen Wolf, The Vampire Diaries e Shadowhunters entrano in un bar… e ne viene fuori un mix privo di originalità, di stile e di trama.

giphy.gif

JACK RYAN Stagione 2

Qui avevamo infinite possibilità, potevamo avere i thriller belli, 8 episodi con “lotta per il potere, le sfrenate passioni, gli intrighi, i tradimenti…” e invece ci siamo persi in una storia con un villain inconsistente, personaggi senza senso e un Jack Ryan privo di un arco narrativo degno di nota. Ti prego Season 3 riportaci sulla retta via.

giphy (2).gif

LA CASA DI CARTA – Stagione 3

Da dove cominciare? Da quanto sia psicolabile Tokyo? Da quanto il cervello da gallina di Lisbona sia apparentemente contagioso e abbia intaccato il Professore? Da quanto ‘sta serie, già opinabile inizialmente, adesso sia diventata un’insulto all’intelligenza dello spettatore medio? Assoluto flop.

giphy (3).gif

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...