Dov’è finita (la seconda stagione di) Carmen Sandiego? – NO Spoiler

Mentre il mondo era occupato con la seconda stagione di The Punisher noi, dall’alto della nostra maturità, abbiamo concentrato tutte le nostre energie sulla prima stagione di Carmen Sandiego.

Eravamo partite con l’intenzione di essere severe e totalmente oggettive. Questa convinzione è miseramente sfumata prima della fine del primo episodio. Al terzo tornavamo indietro sulla timeline per risentire la sigla che Netflix insisteva a volerci far saltare. Al nono abbiamo avuto una lunga conversazione per arrivare alla conclusione che no, un fedora rosso non è, purtroppo, un acquisto necessario.

tumblr_m2g5qylz3d1r04y2f

La trama di questo reboot riprende alcuni personaggi e situazioni della serie originale, ma riadattandoli in un modo tutto nuovo. La storia entra subito nel vivo e quindi possiamo accennare davvero poco senza cadere nello spoiler, quindi per farla breve possiamo dire che Carmen Sandiego è un’allieva alla V.I.L.E. Academy, situata su un’isola sperduta chissà dove, dove lei ha passato tutta la sua vita dopo essere stata abbandonata. All’inizio della sua avventura è conosciuta da tutti con il nome di Black Sheep e si allena in questa scuola speciale con lo scopo di diventare una ladra professionista.

Qui ora tacciamo perché una parola in più e rischiamo il linciaggio.

agilefaroffharrierhawk-size_restricted

Per quanto riguarda la storia è chiaro che siamo davanti ad un prodotto pensato per dei bambini, ma questo non toglie il fatto che il racconto sia molto avvincente, riuscendo ad incuriosire molto anche noi che non siamo esattamente nel target. E quindi i nove episodi, che sono pochi, troppo pochi, volano in un baleno, lasciandoci alla fine della prima stagione con più domande di quelle che avevamo all’inizio.

who-am-i

Questa Carmen del ventunesimo secolo ci piace, non ha perso i tratti caratteristici del personaggio originale, ma è stata reinventata per proporre una storia tutta nuova. La nostra ladra in rosso è inoltre circondata da una serie di personaggi davvero molto diversi tra loro che riescono bene ad arricchire le dinamiche rappresentate: gli antagonisti hanno dei tratti distintivi ben evidenti e propongono sfide interessanti per la protagonista. Ma il nostro preferito resta l’ispettore Devineaux che fa sembrare il vecchio Zazà (Ispettore Zenigata se vogliamo essere formali) calmo, composto ed efficiente.

179bfbc2a3e2b0c9595154f7f77e957f

Noi abbiamo visto tutta la serie col doppiaggio originale, con Gina Rodriguez a dare la voce a Carmen e Finn Wolfhad in quelli di Player, il suo hacker di fiducia. Ma piuttosto che soffermarci su di loro vogliamo ricordare al mondo che la somma Rita Moreno, che ha dato la voce a Carmen Sandiego nella serie originale, ha doppiato una piccola parte nella serie illuminandoci con la sua presenza.

anigif_sub-buzz-571-1520227177-9

Lo stile delle animazioni è completamente diverso dalla serie originale: stilizzato, minimale, ma davvero ben curato. Si nota il lungo lavoro di character design e l’attenzione per i dettagli per fare in modo che nessuno luogo assomigliasse ad un altro. Le piccole chicche di 3D si fondono bene con l’animazione 2D, arricchendo la storia senza dare troppo nell’occhio.

In conclusione Netflix ha sviluppato un prodotto davvero valido, in grado di appassionare un po’ tutti e con un potenziale che potrebbe essere ulteriormente espresso in una seconda stagione, che dovrebbe essere già confermata, se non addirittura già prodotta, visto che venne riportato che sarebbero stati sviluppati 20 episodi: sulla piattaforma ne sono arrivati fino ad ora solo nove, quindi undici mancano ancora all’appello e chissà, potrebbero arrivare prima di quanto crediamo. Noi lo speriamo tanto, perché DOBBIAMO SAPERE!!!

Nel frattempo vi lasciamo con la sigla, che a noi piace tanto tanto tanto.

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...