Riverdale 2×06: A.A.A. Poliziotti Perspicaci Cercasi

E dopo aver saltato l’episodio della scorsa settimana a causa dello studio, rieccoci con la 2×06 e i suoi 42 minuti di trash, bello o brutto lo lascio decidere a voi.

Dopo le solite 3-4 frasi ad effetto di Jug, che sta perdendo posizione nella lista delle persone intelligenti di Riverdale, vediamo Betty correre per strada, decisamente nervosa.

tenor (1)

Corre all’hotel dei St. Clair per sapere se Black Hood abbia davvero ucciso Nick come lei gli aveva consigliato per telefono. Il ragazzo è vivo, vegeto e spocchioso come al solito, almeno fino all’arrivo dello sceriffo Keller, che lo invita gentilmente in centrale.

Poco dopo Cece Drake Black Hood chiama Betty spiegandole che Nick non è un ragazzo di Riverdale e non sta a lui punirlo e che è semplicemente contento di aver visto Betty fare da “Giudice. Giuria. Boia”.

tenor
Nanananananananana BATMAN!

Conclude dicendo che il vero lavoro può cominciare. Confortante. Davvero confortante.

Nel frattempo mrs. Blossom aka Grendel’s mother chiede ai Lodge di non divulgare l’accaduto tra Cheryl e Nick, perché non sporgeranno denuncia, nonostante Veronica cerchi di convincere l’amica (?) a parlare con lo sceriffo.

Jughead viene friendzonato da Tony, che guadagna punti nella classifica delle persone intelligenti di Riverdale. La ragazza capisce che il bello e dannato è ancora innamorato di Betty e diciamocelo, è troppo figa per essere un rimpiazzo e questo sembra chiaro anche a lei.

giphy

L’Associazione Genitori Ipocriti di Quartiere chiama adunata a casa Cooper per capire come sia finito il Jingle Jangle alla festa e in cinque minuti tutti cominciano a puntare il dito contro tutti, come al solito, finché non si dà di nuovo la colpa al Southside. Come al solito.

tenor (2)

E qui Madama Sindaca si supera. Raid alla Southside High. Arrestando gente a caso. Ambarabà Ciccì Coccò. Per fortuna Archie mi sorprende per la prima volta dopo 6 episodi e arriva in tempo da Jughead per tirarlo fuori da scuola prima che venisse arrestato.

Black Hood chiama Betty e le dice di trovare Sugarman, colui che produce la droga e la passa ai piccoli spacciatori.Il peccatore tra i peccatori. A detta del serial killer di paese.

d9edc4d68743bff4823b2268dd3ac2c4

Archie prova a parlare a Jug, che si sta dimostrando fin troppo cocciuto e si rifiuta di parlare con Betty e con la polizia. Archie ora capisci come tutti si sono sentiti quando cercavano di farti ragionare e tu non ascoltavi?

Jughead si incontra con i Serpents più anziani e un esponente dei Ghoulie (i tizi che spacciano la Jingle Jangle), perché i due gruppi vogliono cominciare a fare affari insieme e avere la benedizione del figlio del leader dietro le sbarre sembra a tutti una buona idea. Certo. Avviamo una collaborazione con la banda di idioti responsabili per l’arresto di tutti i PiccoliSerpentsCrescono. Geniale.

giphy (1)

Nel frattempo Betty continua a girare in tondo nella sua ricerca di Sugarman. Disperata va addirittura dallo sceriffo Keller, che invece di lavorare sta ad ingozzarsi da Pops. Deve aver proprio finito le carte da giocare perché andare da un sensitivo avrebbe sicuramente portato più risultati. You know nothing Sheriff Keller!

giphy (2)

Però il viaggio non è stato completamente a vuoto, nel diner c’è Ronnie e finalmente V&B fanno pace. E insieme si prefissano di trovare Sugarman.

Archie e Jug non sanno cosa fare per evitare questo avvicinamento tra Serpents e Ghoulies e vanno a chiedere consiglio a FP. Che è tante cose, ma non uno sconsiderato. E che di idioti ne capisce. E anche di Ghoulies. Dice a Jug di sfidarli a una corsa illegale d’auto, visto il loro amore per le macchine vintage. Il vincitore controllerà la scuola. Ora si che siamo in un teen drama.

Nel frattempo Veronica convince Reggie a darle i contatti del suo spacciatore di Jingle Jangle e lei e Betty si improvvisano Sherlock e Watson,  ma vengono beccate; quindi i nostri quattro cavalieri dell’apocalisse si ritrovano di nuovo insieme, circondati da persone poco raccomandabili e decisamente misogine.

tenor (3)

Parlando di misoginia e persone che mi piacerebbe asfaltare Nick St. Clair si presenta da  Pops e parla con Cheryl, facendomi tanto venire voglia di poter infilare una mano nello schermo solo per provare l’ebrezza di strangolarlo e di far sparire quel sorrisetto viscido da qual faccino da dodicenne.

tumblr_inline_mu6v0uhpqi1rt5ejw

Finalmente il confronto tanto atteso dell’episodio. No. Non la corsa. Jug e Betty. Betty e Jug. Che parlano mentre Betty mette a posto l’auto di Reggie in vista della corsa. Bello che tutti a fare i fighi con le corse d’auto e poi alla fine Betty è l’unica a saper mettere le mani vicino ad un motore.

Lui è ferito, lei si sente in colpa e la nostra ship affonda. Ma la ragazza promette di raccontare tutto dopo la corsa e noi non possiamo far altro che aspettare e sperare.

giphy (3)

Nel frattempo Cheryl scopre che sua madre si è fatta pagare dai St. Clair in cambio del silenzio sul tentato stupro della figlia, che però prende la situazione in mano e decide di tenere l’assegno per se finché la madre non si convincerà a raccontarle un po’ di verità su Sugarman e sugli affari del padre in generale. Psycho Red 1- Grendel’s mother 0.

Ronnie e Archie stanno facendo quello che devono fare nel letto del ragazzo (che ha preso alla lettera l’avvertimento di Mr. Lodge) prima che lui e Jug rischino di farsi uccidere nella corsa d’auto. Archie dice di avere un piano e qui non possiamo fare altro che preoccuparci ancora di più, perché si sa che i piani di Andrews non vanno mai a buon fine.

tumblr_inline_o6oir4hb331rku3fs_500

Cheryl chiama Veronica e le dice che i suoi genitori sono ancora in affari con i St. Clair, lei quindi torna a casa e confessa ai genitori che Nick aveva tentato di attaccarla la sera prima del tentato stupro nei confronti della rossa. Hiram fa paura (più del solito) ed Hermione promette di non prendere più soldi da loro.

É il giorno della gara illegale, in pieno giorno, con mezza popolazione adolescenziale di Riverdale presente.

giphy (4)

Cheryl ruba la scena a tutti, fa gli onori di casa e la gara ha inizio. E finisce altrettanto in fretta perché Archie ha chiamato la polizia. Jug non è molto felice, ma almeno hanno ancora tutti la testa attaccata al collo.

Cheryl parla ancora con sua mamma, che brucia l’assegno dei St. Clair e confessa il nome di Sugarman, che la rossa passa a Betty.

Betty che torna badass e dice a Black Hood che lui sarà il prossimo criminale che prenderà, tutto ciò mentre Sugarman viene arrestato alla Southside High: lo spacciatore, infatti, è il prof di Jughead. Quello che quasi ci stava simpatico. Mi chiedo se la legalità sia un’utopia in quel di Riverdale.

E così siamo giunti alla fine di un altro episodio: Archie parla con suo padre del litigio con Jug, che nel frattempo fa pace con Betty. Tutto ciò mentre a casa Lodge arriva una telefonata che li avvisa che i Sinclair hanno avuto un incidente d’auto e che a Nick serviranno mesi per riprendersi. Ronnie commenta il tutto con “Karma is a bitch” e papà Lodge è #veryimpressed e Hermione per una volta nella sua vita non ha parole.

tenor (4)

L’ultima scena mostra Black Hood nel distretto di polizia, mentre punta una pistola verso Sugarman, dimostrandoci che la polizia di Riverdale è decisamente incompetente e si avvicina pericolosamente ai livelli di quella di Star City.

giphy (5)

Fateci sapere se l’episodio vi è piaciuto, ci rivediamo settimana prossima per i nostri 42 minuti pieni di assurdità. Fino ad allora vi lasciamo con il trailer della 2×07.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...